vendere di più

Come vendere di più nel prossimo mese di quanto hai fatto negli ultimi tre

Prima di scoprire come vendere di più nel prossimo mese di quanto hai fatto negli ultimi tre, facciamo una piccola simpatica premessa.

Forse stai progettando un viaggetto estivo. Forse hai voglia di cambiare look. Forse vuoi partecipare ad un corso che ti attira tanto. Ma dentro di te non osi fare la mossa, prima di vedere apparire una certa cifra sul tuo conto in banca.

Allora cominci a pensare di dover guadagnare di più con la tua attività, di volerlo intensamente.

Siccome sai che è importante, stabilisci un obiettivo. Potresti ad esempio dire: “ Nei prossimi 2 mesi voglio fatturare € 7.000 “

E mi sembra un pensiero buono e giusto.

Ma c’è una parola che pur essendo la chiave di volta verso questo concreto obiettivo, spesso fa rabbrividire molte noi donne, lavoratrici in proprio ed è questa: vendita.

Se al solo leggerla hai cominciato a contorcerti mentalmente e/o fisicamente, bene, cara mia. Continua a leggere perché allora questo post è perfetto per te.

Infatti sono proprie le vendite che ti permettono di raggiungere il guadagno necessario a realizzare quei sogni nel cassetto che vorresti tirare fuori dal cassetto.

Sei d’accordo con me?

Oddio. Puoi sempre sperare che qualcuno ti faccia un regalo, una sorpresa, un dono: però, non so tu, ma a me piace l’idea di poter essere libera di realizzare indipendentemente i miei sogni.  [Anche se i doni e le sorprese sono sempre i benvenuti, eh?]

Tornando a noi.

Ecco perché oggi ho voluto parlare di questo argomento: vendite!

Soprattuto per dirti che devi imparare ad amare il concetto di vendita e smetterlo di vederlo negativamente, come succede a molte donne che conosco con cui ho lavorato. Alcune miei clienti , quando abbiamo iniziato a lavorare insieme, avevano in mente un concetto molto limitante di vendita: secondo me ognuna di noi , una volta nel passato, deve avere avuto un’esperienza negativa con qualche venditore della vecchia guardia.

Di quelli che ti forzano all’acquisto e che vogliono propinarti il loro prodotto a tutti i costi anche se a te non interessa.

Vero? Se ti è capitato di trovarti in una situazione del genere, sai di cosa sto parlando.

Ebbene, non permettere ad un fatto accaduto nel tuo passato di limitare il tuo presente o di un fatto accaduto a qualcun altro di influenzare la tua vita e inizia a pensare alle vendite come qualcosa di bello, sincero ed autentico. Tu non sei quel venditore.

Tu sei tu.

Vedi le tue vendite come la possibilità che offri a qualcuno di ottenere un beneficio, un opportunità, un aiuto, una soluzione.

Così cambia tutto, no?

Se cambi mentalità e prospettiva, cambi anche comportamento.

E a proposito di comportamento, ecco come vendere di più nel prossimo mese di quanto hai fatto negli ultimi tre.

Oggi ho messo insieme per te 10 strategie che io ho usato con successo negli ultimi anni e che ti possono aiutare a centrare i tuoi obiettivi di vendita.

Pronta?

COME TRASFORMARE LA TUA IDEA IN (1)

#1 Offri gratuitamente risorse di valore

L’ultimo mese è stato il più proficuo dell’anno ed è stato anche quello in cui ho creato un’offerta gratuita di immenso valore: il mini corso Total Freedom Business Bootcamp.  E’ stata l’ennesima conferma che più dai, più ricevi.

Perciò il consiglio, anche se può sembrare strano, è quello di regalare generosamente e con continuità il tuo sapere o un “assaggio” del tuo prodotto .

Ti senti alla grande , emergi dalla folla di competitor e aumenti velocemente la tua  credibilità , la community e le vendite. Cosa desiderare di più?

#2 Condividi il tuo entusiasmo

Condividi il tua entusiasmo sincero per quello che vendi: non c’è bisogno di essere forzata e troppo “pubblicitaria”. L’approccio migliore è sempre quello di evidenziare il perché sotteso dietro al tuo lavoro, l’energia che vibra dietro le tue offerte e lo spirito sincero. L’atteggiamento che conquista è sempre uno. Quale? Quello del mettersi al servizio. Del volere aiutare sinceramente. Non c’è niente di meglio, le persone lo sentono e lo vogliono.

#3 Crea una community

La  persone amano stare insieme, conoscersi e connettersi , confrontarsi con altre  persone di mentalità simile e con simili problemi.

Fai un brainstorming su come creare un maggior senso di comunità nel tuo business e come inserire le idee che ti verranno riguardo questo tema nelle tue  offerte.

#4  Concentrati sui benefici e sui risultati

Concentrati sui risultati che offri molto di più di quello che già fai. E’ questo che tutti compriamo: i risultati. Ricordati che le persone comprano soprattutto per il beneficio che otterranno dall’oggetto o dal servizio acquistato e non tanto per l’oggetto o il servizio di per sé.

#5 Crea offerte fighissime

Il look e la sensazione che viene trasmessa dalle tue offerte, il linguaggio che usi nei testi del sito, le immagini, tutto: osserva e domandati “ Quanto è figo tutto ciò?” Quando vendi qualcosa che risolve un problema al tuo cliente ideale e questo qualcosa  è anche “cool” hai fatto bingo!  Prendi ispirazione da riviste, aziende che ti piacciono, anche di altri settori: ispirati da chi ha un’immagine che ti piace e crea qualcosa di “stiloso”. Può non piacerti, ma spesso  la forma conta quasi tanto quanto la sostanza.

#6 Condividi la tua storia

Se io fossi una tua potenziale cliente, vorrei saperne un po’ più di te, oltre al tuo curriculum. Mi piacerebbe sapere cosa fai , cosa hai fatto, quali sono le difficoltà che hai superato e come sei riuscita a superarle.  Sapere che tu non sei perfetta , spesso è un sollievo.

Mi fa pensare che allora anche io posso ottenere i risultati che hai ottenuto tu. Condividere la tua storia ti aiuta a creare relazioni sincere con i tuoi nuovi potenziali clienti e consolida la tua credibilità professionale e la fiducia in te. Da quando racconto i miei errori, mi vogliono tutte più bene! 😀

#7 Struttura bene la tua sequenza di email di presentazione

Se, come spero, stai creando una lista di iscritti alla tua newsletter, assicurati di creare una sequenza di email di benvenuto che funzioni. Ragiona bene su come accogliere i nuovi iscritti nel migliore dei modi, su come nutrirli ed “educarli”: è un’ottima occasione per condividere i valori del tuo brand, conoscere meglio il nuovo iscritto e offrirgli subito qualcosa.

#8 Dai il meglio di te sempre

Davvero. Questo è importante. Con i tuoi clienti attuali, dai sempre il massimo. Offri qualcosa di più, non tirarti indietro. Ascolta. Chiedi. Sorprendi. Ricordati che il passaparola è potente e che clienti felici contribuiranno sempre alle tue vendite: adesso e in futuro.

#9 Costruisci un sales funnel che funzioni bene.

Cos’è un sales funnel? Un “imbuto di vendita”. Una strategia per accompagnare i tuoi potenziali clienti attraverso un percorso che li conduca  , alla fine, ad acquistare qualcosa che tu vendi.

Perché imbuto? Perché tendenzialmente all’inizio di questo percorso ci saranno tanti potenziali clienti, ma quelli che arriveranno all’acquisto vero e proprio saranno un numero ridotto. Saranno quelli veramente interessati.

Quindi crea un sales funnel fatto bene. Un esempio.

Un Ad su Facebook ==> che conduca ad una pagina dove regali il tuo leadmagnet gratuitamente in cambio di nome ed indirizzo email del tuo potenziale cliente. ==>  una sequenza di email interessante, ricca di notizie che ispirano e intrattengono, che sono utili per il tuo potenziale cliente. ==>   Al termine della sequenza, proponi di acquistare qualcosa con un prezzo speciale valido solo entro una data prestabilita.

Compris?

#10  Crea una chiara call to action in ogni pagina del tuo sito

Una cosa fondamentale per vendere è comunicare con chiarezza al tuo pubblico  quando ti aspetti che faccia qualcosa e la call-to-action  – letteralmente “chiamata ad un’azione” – è il modo con il quale informarli, quando sono sul tuo sito, su cosa possono fare. Se l’azione che vorresti facessero è  scaricare un eBook, iscriversi a un webinar o prenotare un appuntamento conoscitivo: devi dirglielo in modo chiaro, elegante – quindi non bottoni giallo fluorescenti di dimensioni gigantesche! –  e semplice. Perché, cosa, dove e come.

 

Spero che queste strategie ti aiutino a fare crescere le tue vendite nel prossimo mese: ricordati che la continuità premia! Perciò inizia subito ad entrare in azione e poi persevera!

 

Hai qualche domanda? Qualche dubbio? Parlamene qui sotto nei commenti, sarò felice di leggerti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *