Le 10 Donne in Carriera Under 30 Più Influenti o Promettenti del 2017

Imprenditrici, sportive, creative, stelle nascenti o giovanissime milionarie.

Sono le 10 donne sotto i 30 anni più potenti o promettenti del 2017.

Il motivo per cui ho scelto proprio loro? In una sola parola: ispirazione!

Si tratta di ragazze dotate di grandissimo talento e del coraggio necessario per rincorrere il loro sogno di successo.

Insomma, sono dei veri e propri modelli per tutte le donne che ogni giorno lavorano verso un obiettivo preciso: farcela.

Vuoi una mano per aumentare la tua produttività? Scopri le migliori applicazioni da usare nel tuo lavoro.

Top 10 delle giovani donne under 30 più influenti e promettenti del 2017

Mary Franzese

30 anni, CMO & cofondatrice di Neuron Guard

La prima della lista delle 10 donne più potenti under 30 non può che essere una connazionale.

Laureata in economia e diventata imprenditrice già giovanissima, Mary Franzese ha collaborato alla nascita di Neuron Guard.

Questa startup modenese ha sviluppato un dispositivo medico per il trattamento dei danni cerebrali, capace di salvare innumerevoli persone da ictus, arresto cardiaco e trauma cranico.

Marcela Sapone

29 anni, cofondatrice di Hello Alfred

Ex consulente presso la famosissima McKinsey, Marcela Sapone ha deciso di dare vita alla propria azienda con Hello Alfred.

Di cosa si tratta? L’idea è tanto semplice quanto geniale: “Alfred” è un maggiordomo personale (quale nome migliore) e sbriga tutte le varie commissioni domestiche per i membri che sottoscrivono. Dal fare la spesa al bucato.

Un servizio davvero utile, specialmente per studenti universitari e professionisti in carriera molto impegnati.

Lu Zhang

28 anni, imprenditrice

L’imprenditrice cinese (americana d’adozione) Lu Zhang merita un posto nella classifica delle 10 donne under 30 più influenti del 2017, ma la sua avventura imprenditoriale è iniziata già qualche anno fa.

Infatti Lu Zhang aveva solo 23 anni quando ha venduto la sua prima startup di dispositivi medici per più di 10 milioni di dollari.

Eppure la sua ambizione e la sua grinta non si sono esaurite. Già, perché, non contenta, questa giovane imprenditrice ha fondato il suo brand finanziario di venture capital NewGen Capital, che ha raccolto fondi per un totale di 92 milioni di dollari.

Ida Adinolfi

21 anni, fondatrice della Società Agricola Adinolfi di Adinolfi Ida & C.

Tra le più giovani donne più promettenti del 2017, Ida Adinolfi si è fatta conoscere quando è stata scelta tra i 20 agricoltori selezionati per il progetto Fattore Futuro di McDonald’s.

Più nello specifico, Ida e la sua impresa di agricoltura biologica si sono aggiudicate un contratto di tre anni come fornitori della multinazionale.

Proprio così: l’insalata per i panini di tutti i McDonald’s proviene dall’impresa di questa giovanissima imprenditrice italiana. O “principessa con l’armatura”, come ama definirsi lei.

Tyler Haney

27 anni, fondatrice di Outdoor Voices

La sua enorme passione per la moda l’ha spinta a iscriversi alla famosa Parsons School of Design di New York, e come parte della sua tesi Tyler Haney si è trovata a dover creare una mini collezione di abbigliamento sportivo.

Così nasce Outdoor Voices, brand famoso per i suoi capi minimalisti, funzionali e innovativi.

Certo non è stata una passeggiata. E le porte sbattute in faccia non sono mancate. Ma la storia ha un lieto fine, e oggi Outdoor Voices vanta più di 8 milioni di dollari in finanziamenti.

Annie Lawless

28 anni, cofondatrice di Suja Juice

Può bastare avere co-fondato un brand da 300 milioni di dollari per entrare nella lista delle 10 donne in carriera sotto i 30 più potenti del 2017?

Diciamo di sì!

Suja Juice è un’azienda che produce succhi di frutta organici, fondata nel 2012. Da allora la sua popolarità è esplosa, tanto da convincere Coca-Cola a investirci 90 milioni di dollari.

Un altro esempio di giovane imprenditrice a cui ispirarsi.

Martina Lucattelli

Fondatrice di Gesto

Il cibo è un’esperienza, e il ristorante “super cool” Gesto ce lo ricorda con ogni piatto proposto dal menu. Martina Lucattelli ha trasformato la sua passione e idea di cibo in un’avventura professionale unica.

Aperto il primo ristorante a Perugia nel 2014, ne sono seguiti uno a Milano, uno a Firenze e uno a Bologna.

Clara Sieg

29 anni, partner di Revolution Ventures

Quando il colosso finanziario Revolution Ventures ha approcciato Clara Sieg per offrirle una posizione di partner, lei non aveva neanche 25 anni.

Grazie al suo aiuto, da allora l’impresa è riuscita a raccogliere un totale di 650 milioni di dollari in fondi istituzionali da investire in nuove startup.

Oggi Clara Sieg vanta numerosi investimenti di successo, dentro e fuori la Silicon Valley, e ha un posto nel consiglio amministrativo di ben quattro aziende.

Bebe Vio

20 anni, schermitrice e campionessa paraolimpica

Nulla da fare, alcune ragazze non si accontentano del titolo di campionesse mondiali.

E così negli ultimi mesi Bebe Vio si è data alla conquista del web e dei nostri cuori, ottenendo un successo enorme sui social network.

Ma non solo. Bebe Vio è una filantropa impegnatissima, un’autrice pubblicata da Rizzoli, una testimonial dell’Associazione art4sport ONLUS e un’autentica forza della natura.

Insomma, il suo successo non sembra proprio limitarsi alla scherma. Anzi, ha tutte le carte per diventare una giovane donna di enorme impatto e per creare un impero fondato sulla sua personalità e sui suoi valori di enorme ispirazione.

Ashley Graham

28 anni, modella e stilista

Le donne più potenti del mondo sono quelle che riescono a cambiare le regole del settore in cui lavorano.

E proprio questo è il caso di Ashley Graham, modella cosiddetta “puls-size”. Sì, perché Ashley non si è adattata ai canoni irrealistici delle tipiche modelle, ma piuttosto si è proposta come ambasciatrice della “donna normale”. Ovvero di quella che non indossa taglie da bambina.

Bellissima e intelligente, grazie all’aiuto di Instagram e al lancio di una linea di intimo per donna, Ashley Graham è riuscita a diventare un’icona all’interno di un mercato dal valore di ben 18 miliardi di dollari.

Cosa ne pensi delle 10 donne under 30 più influenti del 2017? Lascia un commento qui sotto.

2 commenti
  1. Francisco
    Francisco dice:

    Un plauso alla loro tenacia, donne con orgoglio e voglia di mettersi in gioco e raccogliere risultati eccellenti. Brave tutte.

    Rispondi
  2. Elena
    Elena dice:

    Mi commuovo sempre nel leggere storie simili, sono di ispirazione e motivazione perché è complicato ma non impossibile.
    Brave e grazie per aver condiviso queste esperienze ❤

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *