Marketing su Facebook

5 Strategie di Marketing su Facebook che Funzionano

La pubblicità su Facebook è solo uno dei tanti aspetti del social media marketing che devi coltivare per aumentare la tua visibilità online. Nella mia esperienza, dopo avere provato un po’ tante cose ed avere anche fatto svariati ” errori”, posso dirti che esistono diverse strategia di marketing su Facebook che funzionano e che possono essere integrate nella tua attività quotidiana.

Infatti, che oggi Facebook sia considerato lo strumento di punta per il web marketing non è un caso. Le opportunità di business che offre lui, non le trovi da nessuna parte.

Specialmente se hai una tua attività e vuoi farti conoscere in modo da trovare nuovi clienti su internet.

Ecco le migliori strategie di social media marketing su Facebook

facebook-mktg

#1 Fai fruttare i tuoi spazi pubblicitari gratuiti su Facebook

Pubblicare delle inserzioni con Facebook Ads è utilissimo, ma costa.

Certo, per iniziare basta anche un piccolo investimento, però non è un buon motivo per ignorare i mezzi gratuiti che hai già a tua disposizione.

Sì, perché nel momento in cui decidi di creare la tua pagina aziendale su Facebook, hai accesso a degli spazi pubblicitari gratuiti su internet. Come per esempio l’immagine cover della tua pagina.

Molte aziende che spendono capitali in campagne su Facebook, dimenticano quanto sia importante curare questi aspetti in primo luogo. Perché se definiti nel modo giusto, possono essere molto efficaci.

Mentre l’immagine di profilo tipicamente rappresenta il tuo logo o la tua foto istituzionale, la tua cover è un cartellone pubblicitario a tua completa disposizione. Una tela bianca, che aspetta solo di essere ottimizzata.

Trattala come merita, ovvero come un vero e proprio banner di pubblicità su Facebook del tuo brand o dei tuoi servizi.

Utilizza un’immagine accattivante di sfondo che catturi immediatamente l’attenzione di chi visita la tua pagina. Poi inserisci un headline che riassuma in poche parole – e in modo interessante – quello che fai.

Ma non è tutto.

Ormai Facebook permette di aggiungere una CTA all’interno della tua immagine di copertina. In questo modo puoi invitare i tuoi follower a compiere un’azione specifica. Per esempio, visitare il tuo sito web, oppure acquistare un tuo prodotto.

 

#2 Organizza dei contest su Facebook

Le persone amano ricevere premi, regali e roba gratis. Per questo la seconda delle strategie di marketing su Facebook funziona così bene.

Organizzare un concorso a premi su Facebook ti permette di coinvolgere un vasto pubblico nella tua attività di social media marketing. Inclusa molta gente che altrimenti ti avrebbe ignorato.

Puoi farlo una sola volta o con cadenza periodica, promuovendolo e sponsorizzandolo sulla tua pagina e con Facebook Ads. Oppure attraverso la tua newsletter.

Leggi i 5 buoni motivi per avere una mailing list.

 

Naturalmente non è necessario che il premio del contest su Facebook abbia un valore economico enorme. L’importante è che sia abbastanza stimolante da attirare l’attenzione. In fondo cos’è un piccolo investimento rispetto alla possibilità di aumentare la tua brand awareness?

L’emozione di vincere un concorso, l’opportunità di ricevere un servizio speciale gratuito e la partecipazione generale, sono tutti elementi che innescano una reazione euforica unica nelle persone. Ed è un’ottima strategia di web marketing per avvicinare nuovi profili al tuo business.

 

#3 Promuovi i tuoi post su Facebook

Se vuoi essere seguita da più persone, è una buona idea promuovere i tuoi post su Facebook. Si tratta infatti di una soluzione efficace per migliorare la tua raggiungibilità e il potenziale del tuo coinvolgimento.

Dal punto di vista pratico è molto semplice. Crei un post, ci investi un budget da te scelto, e Facebook lo spinge.

Tuttavia, come per tutte le strategie di marketing su Facebook, perché funzioni veramente serve innanzitutto individuare il target giusto. Ovvero, scegli con cura quali sono le persone a cui vuoi che Facebook mostri i tuoi post.

In base a questo cambia anche il costo. Più è ampio il target da raggiungere, maggiore è il budget che devi investire. La strategia migliore è dunque affinare il più possibile il tuo targeting.

Inoltre, dal momento che parliamo di un’attività a pagamento, ti consiglio di sponsorizzare solo i post particolarmente mirati e interessanti.

 

#4 Cavalca l’onda di argomenti attuali e di tendenza

Quando si tratta di strategie di social media marketing su Facebook, poche aziende sono sul pezzo quanto Ceres.

La famosa birra sfrutta puntualmente notizie e argomenti di attualità per creare delle mini-campagne umoristiche che promuovono il prodotto.

Per esempio, in occasione delle ultime elezioni presidenziali statunitensi, Ceres ha pubblicato un’immagine con bottiglia di birra su sfondo stelle-e-strisce e l’headline “se volevate qualcosa di strong potevate dirlo”.

Insomma, rifarsi alle tematiche calde del momento in modo creativo e interessante è una delle strategie di marketing su Facebook che funzionano. Per questo è importante che tu ti tenga sempre aggiornata su quali sono gli argomenti più discussi nel tuo settore.

 

#5 Sincronizza i tuoi post alla routine del tuo target

Nel web marketing il contenuto non è l’unico aspetto importante: conta anche il timing di quello che pubblichi. E ogni target ne richiede uno specifico.

Assicurati di postare (o programmare) il giorno e l’ora giusta: questo è fondamentale su Facebook.

E c’è dell’altro. Esistono argomenti giusti per determinate fasce orarie. Per esempio qualcosa di leggero e incoraggiante il lunedì mattina, quando le persone sono demoralizzate all’idea di iniziare la settimana.

Sincronizzare i tuoi contenuti secondo il timing giusto massimizza la loro efficacia e il coinvolgimento degli utenti.

Queste sono le 5 strategie di marketing su Facebook che funzionano di più.

 

Lascia un commento qui sotto e condividi qual è la tua esperienza con il social media marketing.

 

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] Leggi quali sono le 5 strategie di marketing su Facebook che funzionano […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *